Condividi
Home » Natura e Territorio

Biocenosi Sabbie Fini Ben Classate

1 - Localizzazione della Biocenosi

  • Piano: Infralitorale
  • Natura del Substrato: Sabbie fine
  • Intervallo Batimetrico: da -2 a -25m
  • Ambiente: Mare aperto
  • Idrodinamismo: Moderato
  • Salinità: Normale, possono sopportare una leggera diminuzione di salinità
  • Temperatura: Normale

2 - Descrizione
La biocenosi si estende dai -2,0/2,5m fino ad una profondità di -25m ed occupa talvolta delle grandi superfici lungo le coste o dentro le grandi baie.
La biocenosi della sabbie fini ben classate tollera localmente una leggera diminuzione della salinità vicino agli estuari o in zone salmastre. In tale situazione la biocenosi si arricchisce di specie eurialine, laddove, invece, il moto è troppo battuto la biocenosi è soggetta ad impoverimento. Localmente la fanerogama Cymodocea nodosa può colonizzare alcune zone dove va a costituire una facies locale di epiflora.

3 - Specie caratterizzanti
Gli Anellidi Policheti Sigalion mathildae, Onuphis eremita, Exogone hebes, Diopatra neapolitana.
I Molluschi Bivalvi Acanthocardia tuberculata (= Cardium tuberculatum), Mactra corallina (=stultorum), Tellina fabula, T. nitida, T. pulchella, Donax venustus.
I Molluschi Gasteropodi Acteon tornatilis, Nassarius (= Nassa) mutabilis, Nassarius pygmaea, Neverita josephinia.
I Crostacei Decapodi Macropipus barbatus, gli Anfipodi Ampelisca brevicornis, Hippomedon massiliensis, Pariambus typicus, l'isopode Idothea linearis.
Gli Echinodermi Astropecten spp., Echinocardium cordatum.
I Pesci Gobius microps, Callionymus belenus.

4 - Interesse per la conservazione
Zona che partecipa al mantenimento dell'equilibrio della spiaggia, infatti, una sua espansione è indice di una diminuzione dell'alta e media spiaggia, contrariamente una sua riduzione fa aumentare il livello della spiaggia.

5 - Tendenze evolutive, vulnerabilità, potenziali minacce
Zona sottoposta agli apporti e alla sedimentazione delle particelle fini provenienti dai corsi d'acqua e dagli scarichi antropici. Idrodinamismo non abbastanza forte da impedire la sedimentazione.

6 - Gestione e stato di conservazione
La biocenosi è direttamente sottoposta all'attività antropica, sul litorale come l'emissione di inquinanti, aumento della torbidità.
E' così necessaria una vigilanza sulla pesca locale che si pratica in particolare la pesca a traino.

7 - Facies e associazioni:

  • Associazione a Cymodocea nodosa;
  • Associazione a Halophila stipulacea.
© 2022 - Comune di Ventotene
Piazza Castello n. 1 04031 Ventotene (LT)
Tel 0771/854226 Fax 0771/854061
Email: info@riservaventotene.it
Partita IVA: 00145130597 - Posta certificata
URP - Privacy - Note legali - Elenco siti tematici